Informativa sicurezza

La sicurezza della tua carta e della tua identità è ovviamente al centro delle nostre attenzioni, ed è per questo che siamo impegnati per adottare le migliori pratiche per la sicurezza del nostro sito (sicurezza del sito www.cartabcc.it) e, più in generale, delle transazioni legate all’utilizzo della tua carta (la sicurezza della tua carta). Infine, sono riepilogate alcune semplici azioni che è importante seguire in caso di necessità (cosa fare se...)

Per poter riconoscere i tentativi di truffa, come detto, è importante conoscere e, soprattutto, riconoscere il sito della tua Banca.

Il sito www.cartabcc.it (portale dei titolari di CartaBCC) è gestito, per conto della tua Banca di Credito Cooperativo, da Iccrea Banca (Istituto Centrale delle Banche di Credito Cooperativo).

Quando ti colleghi al sito, poni particolare attenzione a:

  • l’indirizzo del sito sia preceduto da https (indicazione di un collegamento cifrato);
  • sia presente il lucchetto chiuso, identificativo del corretto riconoscimento del sito;
  • non siano stati segnalati errori nel riconoscimento del “certificato digitale” (la carta d’identità) del sito.
Nessuna delle comunicazioni che puoi ricevere in relazione alla Carta in tuo possesso conterranno mai richieste di rivelare credenziali, codici di accesso, PIN, numeri delle carte o informazioni tue personali. Ricorda: le credenziali, codici di accesso, PIN sono per il tuo uso esclusivo (diffida di chiunque ti inviti a comunicare tali informazioni al di fuori del Sito della tua Banca); le informazioni di carattere personale (o i numeri delle Carte) che possono risultare utili per la gestione del servizio sono già a conoscenza della tua Banca e non vi è quindi motivo di richiedertele. Qualora vi fosse necessità di comunicazioni al riguardo, sarai invitato a recarti allo sportello della tua Banca. In caso di dubbio o di chiarimenti, è a tua disposizione il Servizio Clienti (al numero verde 800 99 13 41).
Le credenziali di accesso (nome utente e password) costituiscono la tua identità e permettono di riconoscerti nell’accesso al Sito. Per questo motivo esse vengono rilasciate seguendo una procedura che ne assicura la confidenzialità (a partire dalla tua visita presso la tua Banca od alla consegna in busta chiusa del Codice Web). Una volta effettuato il cambio della password (obbligatorio durante il primo accesso al Sito), essa è conosciuta solo da te e da nessun altro. Non comunicare a nessuno tali credenziali, diffida di chiunque te le chieda o ti possa invitare (direttamente o indirettamente) a fornirle. Proteggile con cura e provvedi immediatamente a comunicare qualunque evento ne possa avere compromesso la riservatezza. Come detto, un tipo di attacco, purtroppo molto diffuso, è costituito dall’invio di email apparentemente inviate da gestori di siti di carattere finanziario contenenti l’invito a collegarsi a siti attraverso il “click” su collegamenti presenti nelle email stesse. Questo attacco si chiama “phishing” (neologismo dall’inglese “to fish”, pescare) proprio perché tenta di fare “abboccare” i destinatari di tali messaggi. In realtà i collegamenti reindirizzano verso falsi siti, ricostruzioni molto fedeli di quelli originali, al fine di catturare le credenziali di accesso. Proprio come nella vita reale, anche nell’utilizzo di Internet occorre prestare attenzione alle persone (o siti) verso cui si presta fiducia. Cerchiamo di riassumere alcune precauzioni da adottare:
  • Quando accedi al Sito, digita sempre l’indirizzo www.cartabcc.it (non utilizzare mai collegamenti presenti in email - messaggi di posta elettronica – perché potrebbero esser contraffatti e suggerire un indirizzo diverso da quello reale);
  • Assicurati che la comunicazione avvenga tramite il protocollo https (e non http, nota la “s” finale), perché è l’unico che assicura la cifratura delle comunicazioni e permette di verificare la genuinità del certificato digitale del Sito, in una parte del tuo browser se è il nostro Sito dovrebbe essere presente un lucchetto che ti informa che si tratta di un Sito sicuro;
  • Attiva le funzionalità anti-phishing del tuo browser (per le ultime versioni di Internet Explorer, puoi verificarne l’attivazione dal menu “Sicurezza”-“Filtro SmartScreen”; per Firefox, puoi accedere tramite il Menu “Strumenti”-“Opzioni” (scheda Sicurezza);
  • Utilizza una password che non sia facilmente intuibile e cambiala non appena hai il dubbio che possa essere stata conosciuta da altri;
  • Non permettere mai al browser di conservare le credenziali di accesso, specialmente se il computer che utilizzi non è di tuo uso esclusivo;
  • Cerca di evitare di utilizzare computer di uso pubblico (ad es. “internet point”) per accedere al Sito; se non puoi farne a meno, al termine, utilizza i pulsanti di disconnessione e chiudi tutte le finestre del browser; se puoi utilizza le funzioni del browser per eliminare tutte le cronologie di utilizzo ed eventuali dati salvati.
Tra le precauzioni principali da adottare, vi è sicuramente la protezione del tuo computer dagli attacchi informatici. Pertanto nei limiti del possibile:
  • Non puoi fare a meno di un programma di anti-virus e devi mantenerlo aggiornato ce ne sono anche di gratuiti;
  • Effettua periodicamente scansioni anti-virus di tutti i file del computer;
  • Attiva le funzionalità di aggiornamento automatico dei programmi installati sul computer (sistema operativo - Microsoft Windows o altro - e programmi di utilità - ad es. Microsoft Office, Adobe Acrobat Reader, Adobe Flash Player, ecc. ) o provvedi ad applicare le correzioni di sicurezza rilasciate dai produttori;
  • Evita che qualcuno possa accedere al tuo computer quando sei collegato ad internet: attiva tutte le misure di protezioni (ad esempio programmi di “personal firewall”), probabilmente già incluse nel tuo sistema operativo);
  • Non utilizzare connessioni wireless (senza fili) se non adeguatamente protette tramite autenticazione e crittografia (nella finestra delle “Connessioni rete senza fili” la descrizione deve essere “Rete senza fili protetta”).
Se hai dei dubbi sul come configurare il tuo browser e il tuo computer, rivolgiti a tecnici specializzati.